MI1906

La "città bianca" nella storia e nelle collezioni

Se è importante e interessante ritrovare oggi parte delle strutture (padiglioni) che componevano l'effimera "città bianca", è altrettanto utile localizzare gli oggetti che erano in esposizione, in questo caso mi segnala questo interessante ritrovamento Umberto Calvi da Lecco:
si tratta della scultura "RESURREZIONE" di FRANCESCO PENNA (Napoli 09/04/1865 - Milano 18/09/1927 artista assai attivo al cimitero Monumentale di Milano), qui riprodotto nel libro "Arte e Artisti, album ricordo, esposizione internazionale di Milano 1906".


Ho anche verificato sul "Catalogo dell'esposizione di Belle Arti" e l'opera è presente a pag. 161 n° cat. 181, dello stesso autore era esposto anche un "gruppetto in bronzo" dal titolo Amor materno.

Ma ritornando a "RESURREZIONE" la scultura si trova ora in una cappella interna cimitero di Lecco, località Castello e per la precisione la tomba apparteneva alla famiglia Tubi, di origine nobile novarese (in particolare di Oleggio). I due eredi dell'ultimo esponente importante lì sepolto probabilmente per primo (Graziano, 48ttino, musicologo, enologo già deputato al Parlamento, morto nel 1904) , Angelo (musicista, morto nel 1936) e Antonio (avvocato, morto nel 1948), che pur abitando a Lecco avevano un appartamento nell'attuale via Manzoni a Milano e frequentavano la Milano-bene del tempo a partire dalla Società del Giardino, devono avere acquistato la statua all'Esposizione, sebbene non vi sian traccia di ricevuta in quello che resta dell'archivio familiare.
Dal 1936 la cappella è pure della famiglia di Umberto Calvi, come si legge dalla titolazione esterna.


A questo punto non rimane che ringraziare Umberto per la sua interessantissima segnalazione, e invitare tutti quelli che hanno notizie e informazioni di questo genere d'iviarci delle informazioni.
Grazie
Claudio

Visualizzazioni: 132

Commento

Devi essere membro di MI1906 per aggiungere commenti!

Partecipa a MI1906

© 2014   Creato da Claudio Romeo.   Tecnologia

Segnala un problema  |  Termini del servizio